20° Festival Internazionale degli Ottoni Italian Brass Week

Roger Bobo
Jens Bjørn Larsen
Daniel Perantoni
Mario Barsotti
Periodo
dal 21 al 28 luglio 2019
Tipo di lezioni

Il corso di tuba avrà le seguenti modalità.

Gli allievi iscritti potranno usufruire delle lezioni con i maestri e la seguente ripartizione:

  • 2 lezioni di 40 minuti con Roger Bobo
  • 2 lezioni di 40 minuti con Jens Bjorn Larsen
  • 2 lezioni di 40 minuti con Daniel Perantoni
  • 2 lezioni di 40 minuti con Mario Barsotti

 

Le lezioni saranno così calendarizzate:

  • dalle 9.00 alle 12.00: Lezioni individuali
  • dalle 12.30 alle 13.15: Conferenze
  • Pausa pranzo
  • dalle 15.00 alle 18.00: Lezioni individuali
  • dalle 18.00 alle 19.30: Prove Brass Ensemble
  • dalle 19.30 alle 21.30: Cena
  • 21.30: Concerti serali
  • 23.30: jam session al Pub con i jazz soloist del festival.

 

I Master collettivi e i concerti sono inclusi nella quota dl partecipazione. Non è richiesta un audizione per partecipare.

Alla fine della Master class, verrà rilasciato un diploma dall'Italian Brass Week.

Limite studenti
28
Costo
Il prezzo per il corso di tuba è fissato in 200€ di iscrizione e quota associativa e 300€ di partecipazione.
Campus Corno
Campus Tromba
Campus Trombone
Campus Tuba
Premio internazionale

Roger Bobo

Dal 21 al 28 luglio 2019

Brass legend

Brass legend, solista vitruoso, miglior insegnante al mondo... Questi sono solo alcune delle definizioni associate al nome di Roger Bobo. È richiesto in tutto il mondo come docente specializzato in tutti gli strumenti a ottone, membro delle giurie dei più importanti concorsi internazionali e direttore d'orchestra.
Attualmente risiede in Giappone e insegna alla Musashino School of Music a Tokyo.
È stato docente presso la Scuola di Musica di Fiesole, il Conservatorio di Losanna in Svizzera e il Royal Northern College of Music di Manchester.
Orchestre di tutto il mondo hanno accompagnato Roger Bobo come solista, e si sono esibite sotto la sua direzione.
I suoi allievi occupano i principali ruoli di bassotuba delle migliori orchestre sinfoniche, sono docenti nelle più prestigiose università di tutto il mondo e, molti di loro, sono diventati solisti di successo.
Durante i suoi 25 anni con la Los Angeles Philharmonic ha suonato sotto la direzione di Zubin Mehta, Carlo Maria Giulini, André Previn.
I nutriti elenchi delle sue infinite registrazioni da solista, orchestrale e direttore sono consultabili sul suo sito www.rogerbobo.com. Tenete d'occhio le future colonne sonore composte da Roger Bobo!

Jens Bjørn Larsen

21 - 28 Luglio 2019

Danish National Radio Symphony Orchestra

Jens Bjørn-Larsen ha ricevuto numerosi premi nazionali e internazionali. Nel 1991 ha vinto il primo premio al "Concours International d'Execution Musicale" di Ginevra, un'evento che segnò l'inizio, per un tubista, di un'insolita carriera da solista. Dal 1987 è stato primo tuba della Danish National Radio Symphony Orchstra fino al 2005. Jens Bjørn-Larsen è insegnante ai Conservatori di Malmö e di Copenhagen, e nel 2002 è stato nominato Professore presso la Hochschule fü Musik un Theater di Hannover.

Daniel Perantoni

21 - 28 Luglio 2019

Indiana University Jacobs School of Music

Dan Perantoni è Provost Professor di Tuba presso l'Indiana University Jacobs School of Music.

Conosciuto come artista leggendario della tuba, insegnante e pioniere in vari generi, sia come solista, musicista da camera, musicista jazz e nel design degli strumenti. È definito come il "tubista degli tubisti", il suo suono presenta "uno stile lirico, chiaro e cantabile, assieme con un'impeccabile stile musicale." Perantoni, oppure "Mr. P" come lo chiama i suoi studenti, ha ricevuto il Lifetime Achievement Award dal consiglio d'amministrazione della T.U.B.A.   

Una buona parte dei suoi ex-studenti hanno vinto posizioni prestigiose nelle maggiori ensemble e scuole di musica intorno al mondo. I loro successo è la miglior testimonianza della sua abilità come insegnante, mentore e amico.

Perantoni è stato musicista di punta al Carnegie Hall, Monterey Jazz Festival, Spoleto Festival U.S.A., Adelaide Festival in Australia, Banff Centre for the Arts in Canada, Montreux Brass Congress in Svizzera, e recentemente, come solista in Europe e Giappone.

È membro fondatore di Summit Brass, Symphonia, St. Louis Brass Quintet, e Matteson-Phillips Tubajazz Consort, e ha rilasciato numerosi album da solista e CD di musica da camera.

Ha progettato e sviluppato numerose tube e bocchini insieme a Robert Tucci per la B&S, divisione della Buffet Crampon. È un'artista Buffet Crampon B&S.

Mario Barsotti

21-28 luglio 2019

Tuba del Maggio Musicale Fiorentino

Ha iniziato lo studio del basso-tuba presso l’Istituto Musicale di Aosta ed in seguito si è diplomato al Conservatorio “A. Boito” di Parma. Ha partecipato agli studi di perfezionamento della Scuola di Musica di Fiesole sotto la guida dei maestri R. Bobo e V. Globokar e ha ricoperto il ruolo di basso-tuba presso l’Orchestra Giovanile Italiana. Ha vinto la borsa di studio per frequentare la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo con i docenti D. Glidden e R. Tucci.
È stato ammesso nella classe di Virtuosité presso il Conservatorio di Losanna (Svizzera) sotto la guida del Maestro R. Bobo dove ha ottenuto “Le Premier Prix de Virtuosité avec félicitations” si perfeziona in seguito anche con i maestri R. Martin e G. Pokorny.
Vincitore di varie audizioni, ha collaborato nelle maggiori Istituzioni lirico-sinfoniche d’Italia sotto la direzione dei maestri C. Abbado, Z. Mehta, R. Muti, C.M. Giulini, S. Ozawa, G. Sinopoli, L. Maazel, G. Prètre, S. Bychkov. È vincitore di concorsi per il posto di basso-tuba presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma e l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino di Firenze (direttore principale Z. Mehta), ruolo che tutt’ora ricopre. All’esperienza concertistica maturata in questi anni attraverso tournée in Italia, in Europa, America e Asia, unisce l’attività didattica tenendo diverse masterclass.