Italian Brass Week

18th International Brass Festival - Italian Brass Week

2012

Italian Brass Week 2012

ITALIAN BRASS WEEK 2012
International Brass Festival
XIII Edizione




Conservatorio Statale di Musica “B. Maderna” di Cesena, Corso Comandini, 1




Italian Brass Week ospiterà, per la prima volta in Italia, la
“7/4 ENSEMBLE”, gruppo di giovani musicisti de “EL SISTEMA” DEL MAESTRO JOSE’ ANTONIO ABREU,
METODO FORMATIVO DI GRANDI TALENTI COME GUSTAVO DUDAMEL, DIEGO MATHEUZ, PORTATO dal VENEZUELA IN ITALIA DAL MAESTRO CLAUDIO ABBADO

Una settimana all’insegna della musica, della cultura, dell’allegria e della dinamicità di giovani provenienti da
25 PAESI E 4 CONTINENTI
per promuovere il confronto fra provenienze diverse che vedono come protagonista il
LINGUAGGIO UNIVERSALE PER ECCELLENZA: QUELLO DELLE NOTE MUSICALI.

Serate indimenticabili con ospiti internazionali provenienti dalla più grandi orchestre:
Berliner Philarmoniker, Chicago Symphony, New York Philarmonic, Israel Philarmonic, San Francisco Symphony, Wiener Philarmoniker, con la partecipazione ed il patrocinio del maggio musicale fiorentino.









XIV Edizione Italian Brass Week,Cesena e Bertinoro, comunicato stampa.


ITALIAN BRASS NETWORK ed il Conservatorio statale di Musica di Cesena “B. Maderna”, con le associazioni, JCE FESTIVAL DI BERTINORO, LA SETTIMA MUSA, invitano gli enti istituzionali e la stampa alla Conferenza di presentazione della XIII edizione del Festival Internazionale ITALIAN BRASS WEEK (Settimana degli Ottoni). Il progetto, nato ed ideato dal direttore artistico Maestro Luca Benucci, con il Presidente Dale Clevenger, coadiuvato quest’anno dal supporto del Direttore del CONSERVATORIO “B. MADERNA”, Maestro Adriano Tumiatti e dal Presidente del JCE Festival di Bertinoro Luigi Pretolani, vuole ricordare, quest’anno, il grande trombettista Maurice Andrè, scomparso nel febbraio scorso.

Bertinoro e Cesena saranno protagoniste sul palcoscenico internazionale dal 29 luglio al 5 agosto. Alla sua tredicesima edizione, la manifestazione che coinvolge giovani musicisti e grandi nomi delle più eccellenti orchestre del mondo, si sposterà dalla Toscana all’Emilia Romagna, con la speranza di dare visibilità internazionale anche alle problematiche legati agli eventi sismici degli ultimi mesi.
La musica non solo come divertimento, ma anche come strumento di socializzazione e comunicazione fra culture diverse, per coinvolgere tutti e lasciare una traccia indelebile nello scrigno emozionale di ogni partecipante. La manifestazione sarà un punto di riferimento per i ragazzi provenienti da tutto il mondo ed contribuirà alla creazione di un nuovo modello di ricerca musicale e culturale che consentirà anche agli spettatori di conoscere un mondo, quello della musica da camera e sinfonica, sotto un altro punto di vista: quello della sperimentazione e dell’eccellenza. E questo con il contributo dell’Orchestra Sinfonica Giovanile del Venezuela “Simon Bolivar”, che per l’occasione darà un contributo eccellente facendo esibire sia sul palcoscenico, sia per le strade di Bertinoro, il gruppo “Siete Cuartos 7/4”, che grazie al Maestro Josè Antonio Abreu ed al Maestro Tarcisio Barreto, è riuscito a mescolare i ritmi caraibici a quelli classici, rendendo un concerto di musica sinfonica, una sorta di ballo comune di solidarietà.

Josè Antonio Abreu, ideatore del “Sistema”, ha fortemente voluto la partecipazione dei suoi ragazzi al Festival, mostrando la massima stima e aprendo le porte del suo laboratorio culturale, creato in oltre 30 anni di attività in Venezuela, per una collaborazione con ITALIAN BRASS NETWORK. Un prestigioso scambio che diverrà il primo mattone per la costruzione di un cammino comune.




Con gli studenti che parteciperanno ai corsi, che si terranno nel Conservatorio di Cesena, e con i grandi artisti internazionali che saranno impegnati anche nell’insegnamento, si creeranno eventi di piazza e giornate all’insegna della musica. Con Bertinjazz le strade saranno viste dal pubblico come un grande patrimonio culturale che il centro storico detiene e la serata resterà nel cuore di ogni partecipante perché si potrà osservare con l’anima quella colonna sonora che ognuno potrà ricordare per sempre. Artisti come Roger Bobo, Rex Richardson, Ruben Simeo, Roland Szentpali, Luca Benucci, Jeff Nelsen, Stefan de Leval Jezierski, Oystein Baadsvik, Andrea Tofanelli, Davide Simoncini, Gusztav Hona, Ingemar Roos, Andrea Dell'Ira, Giancarlo Parodi, Ruben Simeo, Fabiano Fiorenzani, Athos Castellan, Siete Cuartos Ensemble, regaleranno la loro esperienza e la loro passione.

Le città diventeranno, in quei giorni, capitali del sound e delle note magiche che tutti i musicisti utilizzeranno come linguaggio internazionale, diventeranno mattoni di un nuovo, magnifico mondo artistico, ricco di idee e differenze importanti, proprio in Emilia Romagna, dove la musica accompagna tradizionalmente le sere d’estate.

Inoltre, durante la settimana, ci saranno Masterclasses per studenti di musica, con insegnanti esperti, di fama ineccepibile, proprio al Conservatorio Statale di Musica “Bruno Maderna” di Cesena, che diverrà non solo un semplice spazio dove apprendere, ma anche un luogo da vivere nel periodo estivo
Per la prima volta quest’anno si terrà anche il corso Junior Brass, rivolto a tutti i giovani delle scuole medie e licei musicali. Accompagnati dai docenti delle rispettive scuole, i ragazzi avranno la possibilità di ascoltare i grandi "Brass" ospiti del Festival.

Come sempre, un ringraziamento va agli sponsor che da anni affiancano la manifestazione: Conn – Selmer INC –U.S.A,, Onerati – Firenze, Cardocase - Austria, Yamaha – Europe, Besson – France, Melton Meinl Weston – Germany, Adams – Holland, Vincent Bach – U.S.A., Miraphone – Germany

Ed in particolar modo un ringraziamento va alla FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI CESENA, che da sempre si contraddistingue nella promozione di eventi culturali in una zona che ha molto da rivalutare, anche qualitativamente nel settore turistico e che ha sposato il nostro progetto dando l’impulso per una collaborazione futura su temi comuni: passione musicale, passione artistica, rivalutazione del patrimonio umano e fiducia nei giovani artisti che si formeranno proprio in occasione dell’evento.












CALENDARIO DEI CONCERTI
29 LUGLIO – CONCERTO DI APERTURA CON CONFERENZA DEL MAESTRO TARCISIO BARRETO, FONDATORE DEL SISTEMA DEL MAESTRO ABREU
Chiostro delle Palme, Cesena - ore 21.30
Musiche: Standard Jazz, Classic and Salsa

“Siete Quartos 7/4” Brass Ensemble

Solisti: José Arvelo, Gabriel Gutiérrez, Tarcisio Barreto D'Addona, Jesús Vásquez (Trombe), Moisés Rojas (Cuatro) José Francisco Montes (Contrabbasso) e Miguel Pagua (Batteria e percussioni).
in collaborazione con “EL SISTEMA” DEL MAESTRO ABREU E CON L' ORCHESTRA GIOVANILE VENEZUELANA SIMON BOLIVAR ”

Ingresso Libero

30 LUGLIO – BERTINJAZZ
Bertinoro – ore 21.30
Musiche: Standard Jazz, Blues and Salsa

Solisti: Andrea Dell'Ira, Ruben Simeo, Fabiano Fiorenzani, Davide Simoncini, Rolan Szentpali, Rex Richardson, Luca Benucci, Andrea Tofanelli.

Sarà una serata di jazz itinerante che renderà partecipi anche i partecipanti del Festival JCE di un’atmosfera del tutto nuovo. Con la partecipazione di 6 band che suoneranno dislocate in 6 enoteche della cittadina romagnola, gli artisti daranno vita ad una jam session della settimana degli Ottoni. Un modo originale di unire il mondo enogastronomico e la sua arte, con l’arte del far musica, con il jazz.

Ingresso Libero


31 LUGLIO – POP HORN ENSEMBLE
Fratta (Bertinoro) - ore 21.30

Solisti: Luca Benucci, Stefan de Leval Jezierski
Pianista: Loris di Leo

Un gruppo che si distingue dai classici eseguendo musica di estrazione pop-rock e jazz, una band formata da giovani provenienti da tutto il mondo, un simbolo di Universalità del messaggio e del linguaggio musicale: dalla Spagna, dall’Ungheria, dal Giappone, dalla Cina, dagli Stati Uniti e da Israele, i giovani della Pop Horn Ensemble, gli allievi del Maestro Luca Benucci (primo corno del Maggio Musicale Fiorentino e Professore al conservatorio B. Maderna di Cesena), saranno affiancati da professionisti di fama internazionale provenienti da grandi orchestre quali: Berliner Philarmoniker, Chicago Symphony, New York Philarmonic, Israel Philarmonic, San Francisco Symphony, Wiener Philarmoniker.



XIII Edizione Italian Brass Week, 29 luglio – 5 agosto 2012, Cesena e Bertinoro, comunicato stampa.

Ingresso Libero

1 AGOSTO – REX RICHARDSON E ANDREA TOFANELLI
Teatro di Bertinoro – ore 21.30
Musiche di James Stephenson, Giuseppe Tartini, Torbjörn Hultmark, George Gershwin

Solisti Rex Richardson e Andrea Tofanelli
Pianista : Loris di Leo
Jazz House Band

Due grandi amici e due grandi esponenti della musica, il primo legato al mondo classico, il secondo al mondo jazz, uniranno la loro passione in un incontro tra mondi paralleli con repertori che si uniranno in una nuova forma di sperimentazione. Infiammeranno la serata dettando in nome dell’amicizia e della solidarietà.

Ingresso 15,00 euro


2 AGOSTO – UN TRIBUTO A MAURICE ANDRE’
Teatro di Bertinoro – ore 21.30
Musiche di A.Vivaldi, A. Corelli, L.Mozart

Solisti: Rex Richardson, Andrea Tofanelli, Davide Simoncini, Ruben Simeo, Andrea Dell'Ira.
Pianista: Loris Di Leo
Jazz House Band

I professori della ITALIAN BRASS WEEK, artisti riconosciuti a livello internazionale, si esibiranno ricordando il grande Maurice Andrè con un contributo musicale di altissimo livello e suoneranno in anteprima mondiale un pezzo scritto da Stefan Johnsson e dedicato allo stesso trombettista scomparso qualche mese fa.

Ingresso: 15,00 euro


3 AGOSTO – IN MEMORIA DI ARNOLD JACOBS
Teatro di Bertinoro ore 21.30

Solisti: Roland Szentpali, Øystein Baadsvik,
Pianista: Loris di Leo
Direttore: Roger Bobo

Al Maestro dei Maestri degli ottoni mondiali, i docenti di tuba, artisti dall’indiscutibile eccellenza, dedicheranno un concerto tributo di tuba, esaltando il ricordo della grandezza del grande musicista scomparso e della genialità con cui ha varcato ogni soglia di ogni palcoscenico mondiale. Roger Bobo, coadiuvato da Roland Szentpali e Øystein Baadsvik, dirigerà questo indimenticabile momento di grande spessore artistico ed emotivo.

Ingresso: 15,00 euro



XIII Edizione Italian Brass Week, 29 luglio – 5 agosto 2012, Cesena e Bertinoro, comunicato stampa.



4 AGOSTO – INTERNATIONAL BRASS ENSEMBLE
Auditorium Cassa di Risparmio di Cesena – ore 21.30
Piazza Sciascia
Musiche di: Modest Petrovič Musorgskij, George Gershwin, Stefan Johnsson, Roland Szentpali.

Solisti: Andrea Tofanelli, Luca Benucci, Davide Simoncini, Fabiano Fiorenzani, Gabriele Malloggi, Andrea Dell'Ira, Omar Tomasoni, Ingemar Ross,Stefan De Leval Jezierski, Rex Richardson, Ruben Simeo, Roland Szentpali, Oystein Baadsvik, Stefan Johnsson.
Direttore:Roger Bobo

Ingresso libero

5 AGOSTO – BRASS MARATHON DAY

Musiche di G.Verdi,R.Strauss, W.A.Mozart, R. Wagner e standard Jazz, Blues, e Salsa

5.30 am Sunrice concert : Rocca di Bertinoro

Maratona degli Ottoni avrà inizio alle 5.30 del mattino con il concerto "Gli Ottoni all'Alba". Proseguirà dalle ore 10.00 con conferenze dei docenti delle Master class aperte al pubblico.

Alle ore 5.30 del pomeriggio nella piazza principale inizierà un percorso itinerante coinvolgendo tutto il paese in un happening "enomusico-gastronomico". Musica in tutto il paese, con una marching Band, quintetti di ottoni, grandi ensemble, vino, cibo e tanto divertimento. La Brass Marathon è in collaborazione con le enoteche di Bertinoro, e prevede una degustazione guidata durante il pomeriggio.

Ingresso libero
















XIII Edizione Italian Brass Week, 29 luglio – 5 agosto 2012, Cesena e Bertinoro, comunicato stampa.



Per maggiori informazioni


LUCA BENUCCI

Sasso Marconi BO
Direzione artistica: direttoreartistico@italianbrass.com
Mobile: +39 349 26 348 28
Segreteria: segreteria@italianbrass.com
www.italianbrass.com


la settima musa
GABRIELLA NICCOLAI
Via G. Garibaldi, 13
50123 Firenze
Associazione: lasettimamusa@gmail.com
Segreteria: gabriellaniccolai@hotmail.it
Telefax. +39 055 277 64 79
Mobile: +39 340 364 53 67